Partecipazione a concorsi nazionali. Ci piace partecipare.

Partecipazione a concorsi nazionali. Ci piace partecipare.

Progetto “Romanae Disputationes”

Finalità
Il Concorso “Romanae Disputationes” nasce con lo scopo di risvegliare l’interesse alla filosofia e sviluppare le capacità critiche e dialettiche degli studenti della scuola secondaria superiore, attraverso un percorso di studio e di confronto, aperto a tutti gli orientamenti culturali, da realizzare in collaborazione con il mondo universitario, ponendo a tema le grandi domande che la filosofia offre all’uomo di oggi.
Si tratta di un’occasione per ripensare il modo di insegnare e studiare filosofia, a partire innanzitutto da un approccio tematico e non solo storico; vuole favorire nei partecipanti la possibilità di sviluppare le proprie competenze di scrittura, di argomentazione, di comunicazione e di creatività; promuove una conoscenza profonda e appassionata dei problemi filosofici.

Destinatari
Il Concorso è pensato per tutti gli studenti di filosofia del Triennio. La partecipazione è libera e prevede la creazione da parte dei ragazzi di squadre o team che dovranno presentare un elaborato scritto o multimediale sul tema scelto dal Comitato organizzativo (quest’anno il titolo sarà “La natura del bello”). Ogni team sarà seguito da un docente referente.
E’ prevista la partecipazione di scuole provenienti da tutta Italia.

Attività e fasi
– Due lezioni introduttive, organizzate dalle Romanae disputationes, eventualmente proposte ai ragazzi fuori sede in differita durante i pomeriggi di scuola.
– Lavoro dei team, i quali dovranno produrre un elaborato scritto o multimediale, supportati dal docente referente. Sul sito sono disponibili ulteriori video-lezioni che approfondiscono e sviluppano aspetti legati al tema proposto.
– Convegno a Roma, dal titolo “La natura del bello”, nei giorni 16 e 17 marzo 2018, cui parteciperanno gli studenti che hanno concluso il proprio elaborato e si sono regolarmente iscritti, pagando la quota. Sono previste lezioni accademiche, seminari di dibattito Age contra, visite guidate alla città, premiazione finale del Concorso. Vitto e alloggio sono a carico degli studenti.

Partecipazione del Liceo Sacro Monte
Il Concorso è stato inaugurato nel 2014. Durante la scorsa edizione, dal titolo Logos e Techne, hanno partecipato 3000 studenti, di cui oltre 900 presenti a Roma al Convegno finale.
Anche il Liceo Sacro Monte ha aderito iscrivendo 6 team di classi quarte e quinte dei tre Licei, per un totale di circa quaranta ragazzi. Un team delle Scienze applicate ha ricevuto un riconoscimento per la realizzazione di un prodotto multimediale di ottima qualità.
L’esperienza è stata giudicata da ragazzi e docenti come molto positiva e formativa.