Attività facoltative: a ciascuno la sua.

Attività facoltative: a ciascuno la sua.

Alle scuole della Fondazione Sant’Agostino è possibile partecipare, a pagamento, ad attività extracurriculari.

Nell’a.s.2017-18 per la scuola primaria si propone:

– Corso di psicomotricità: è un corso dedicato alla coordinazione, alla presa di coscienza di sé attraverso i movimenti e lo spazio, in un’ottica di comprensione della propria corporeità.

Pallavolo: Non fanno più in tv Mimì Ayuara, e magari i nostri figli non sapranno mai chi erano Mila e Shiro, ma nulla vieta ai genitori  di mandare i loro piccoli alla scoperta di questo sport. Attack!

Avvio allo sport: potremmo definirlo il brunch dello sport; si spilluzzica di tutto un po’ per capire in quale sport ci si prende gusto. Dedicato alle classi prime, seconde e terze.

Nuoto: un corso dedicato a tutte le classi – che c’è da dire? Tuffarsi in piscina è un attimo – vengono a galla grandi nuotatori.

Laboratorio espressivo in inglese: si costruiscono oggetti e opere utilizzando diversi materiali. E chiedendo “dove ho messo la colla” ma in inglese.

Laboratorio musicale in lingua inglese. Si integrano e si sviluppano le competenze nella musica ma in lingua inglese. Così cantano le canzoni in inglese con cognizione di causa.

Coro: il canto corale è una delle espressioni musicali più autentiche e favorisce la comunicazione e l’espressività.

Pre-scuola e doposcuola dal lunedì al venerdì